Associazione Xilon

L’orchestra Xilon (dal greco ξύλον che significa legno) nasce nel 2005 all’interno dell’accademia di musica “Muzio Clementi” a Civita Castellana da un progetto di Paolo Matteucci.

Nell’ attività concertistica, l’orchestra coniuga la competenza di eccellenze del mondo della musica classica alle capacità di giovani musicisti di talento verso una unità sonora singolare nello spessore, nella vitalità e nella personalità.

Tra i numerosi eventi fino ad oggi realizzati, sottolineiamo la partecipazione televisiva ad unomattina su Raiuno, i concerti per la IUC (Istituzione Universitaria Concerti) nell’aula magna dell’Università la Sapienza di Roma, per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per il Ministero della Difesa, per Roma Capitale, per una grande quantità di altri Comuni e Pubbliche Amministrazioni, il patrocinio del Ministro della Gioventù, l’incisione di un album contenente i brani più belli del proprio repertorio ed un considerevole numero di altri concerti solistici, spettacoli, serate di gala e conventions dalla nascita di questo “ensemble” ad oggi.

Ricca di un repertorio estremamente vario infatti, l’orchestra Xilon alterna con naturalezza concerti da camera a spettacoli di musica e danza ed ancora interpretazioni di colonne sonore del cinema nazionale ed internazionale senza trascurare arie d’opera, intermezzi ed ouverture che fanno parte del patrimonio culturale italiano, e le collaborazioni con grandi solisti del mondo della musica classica e lirica.

Le trascrizioni e le orchestrazioni, tutte originali, sono realizzate da Paolo Matteucci fondatore e direttore dell’orchestra.

La realizzazione di gran parte degli eventi musicali viene quindi svolta per conto di Enti pubblici ed aziende private che considerano ormai l’orchestra Xilon, per il grado ed il livello di competenze acquisite, un punto di riferimento nel panorama delle realtà musicali.

Referente: Marina Panunzio – Tel. 339.8585229

Via Panattoni, 199 – 00189 Roma

Email: info@xilonorchestra.it

Web: xilonorchestra.it

Condividi
m4s0n501