zv7qrnb
AICE Associazione Italiana Contro l’Epilessia – Lazio ONLUS : Consolidiamo

AICE Associazione Italiana Contro l’Epilessia – Lazio ONLUS

L’AICE ha origine il 14 febbraio 1974 a Milano ove con il sostegno del professor Raffaele Canger un gruppo di persone con epilessia e loro famigliari, tra cui Miranda Astengo, Vilma Castioni, Edda Tornari, Francesco Castellano, Lucia Pittaluca ed altri, costituiscono, su modello olandese, il primo nucleo di associazione laica per l’epilessia. Nel novembre del 1989 grazie all’unione di presistenti realtà locali, l’associazione assume valenza nazionale ed è associata all’internazionale delle associazioni laiche non professionali IBE.

Chi opera professionalmente nella ricerca, cura sanitaria ed integrazione sociale delle epilessie può associarsi e sostenere l’AICE, attivare e fare parte di commissioni professionali consultive, ma non assumere incarichi direttivi.

L’AICE promuove un reciproco rapporto di fratellanza con l’associazione professionale dei medici epilettologi, la LICE, auspicando il conseguimento, nella pari dignità associativa, della collaborazione prioritaria realizzata dall’IBE e dalla ILAE in ambito internazionale. Ha attivato collaborazione con l’associazione professionale dei neurologi, la SIN, e propone – PdL 2060/99, l’istituzione di Consiglio Nazionale per l’Epilessia. Opera, come pure altre realtà associative laiche e professionali, per offrire la migliore qualità della vita alle persone e famiglie affette da una delle tante forme di epilesia.

Aiutaci a conseguire i nostri OBBIETTIVI ed ad aumentare la nostra PRESENZA e capacità d’incidere sulla realtà nazionale e locale, offri la tua disponibilità a sostegno della ricerca scientifica, cura medica ed integrazione sociale delle persone e famiglie affette da epilessie.

L’AICE è attualmente presente in 14 regioni con 37 sedi territoriali. Ha sede nazionale in via Tommaso Marino 7 – 20121 Milano, telefono 02 809299 e sito internet www.aice-epilessia.it

L’epilessia, termine in cui si raccolgono numerose e differenziate sindromi che, con crisi improvvise ed involontarie e di diversa incidenza sia sugli aspetti cognitivi e relazionali, sia sensoriali come pure motori, interessa, nei paesi sviluppati, tra il 6 e l’8% della popolazione. Oltre 300 mila Italiani. Dal 1965, con Decreto del Presidente del Consiglio, è stata riconosciuta “malattia sociale”.

L’AICE Lazio ONLUS si trova in Via Sebastiano Satta, 81 – 00159 Roma

Tel. e Fax 06.43599743

Cel. 320.1925263

e-mail epilessialazio@libero.it

Condividi